GRADI CGC – COSA SIGNIFICANO?

Quando leggi un fumetti cosa vedi? Energia? Costumi sgargianti? Domande Morali? Passione? Se hai risposto positivamente a tutte queste domande, allora continua a leggere, perché stiamo facendo un tuffo molto profondo nel sistema di classificazione CGC ovvero Certified Guaranty Corporation , il più grande delle società di valutazione

I GRADI DI VALUTAZIONE

Il primo grado di valutazione di un fumetto sono le condizioni di conservazione. Il sistema di CGC differisce dagli altri in quanto parte da una scala che parte da 0,5 fino ad arrivare a 10, invece che da 0,1 a 10. Il 0,5 è sicuramente scadente mentre il 10 è in perfette condizioni.

Tuttavia, CGC aggiunge un ulteriore criterio di valutazione, perché a volte una lettera verrà assegnato al posto di un numero, per indicare una circostanza speciale.

I voti PG e CVR sono due qualificatori che indicano che una parte singola di un particolare fumetto è stata autenticata: PG indica una singola pagina e CVR una copertina (anteriore, posteriore o entrambe). Questi sono comprensibilmente piuttosto rari, in quanto la maggior parte dei collezionisti evita di “distruggere” i propri fumetti e di dividerli. Tuttavia, c’è un valore nel classificare una singola pagina o copertina quando si tratta di un personaggio chiave o di un momento come Action Comics # 1 che ha valore per se stesso. È importante notare che la pagina o la copertina devono poter essere identificate come provenienti da un momento specifico, altrimenti non riceveranno un’etichetta PG o CVR. Ad esempio, la cover posteriore di Amazing Fantasy # 15 appare in altri numeri, quindi non può essere etichettata come CVR.

NG, che significa “No Grade”, generalmente significa che manca la copertina, mancano la metà o più delle pagine interne, o entrambe le cose. Se hai un fumetto che manca di queste parti chiave probabilmente non passerai attraverso le spese di doverlo classificare, e quindi questo è un grado estremamente raro da vedere.

ETICHETTE E COLORI

Ora che ci siamo tolti di la parte più problematica, passiamo ai colori delle etichette CGC, che sono usati per trasmettere ulteriori informazioni sul fumetto che il voto non comporta. Il sistema CGC ha la massima profondità, consentendo una combo in cui viene aggiunto un colore secondario.

Universale (blu)

Risultati immagini per CGC Universal Blue Label

L’etichetta blu, come suggerisce il nome, viene assegnata a un fumetto completo e non firmato. È la piu comune tra le etichette: semplice senza nulla in più. La maggior parte dei fumetti riceverà questa etichetta. È generalmente auspicabile perché implica che il fumetto è completo e non è stato restaurato (ne parleremo più avanti).

Risultati immagini per CGC Universal Blue Label

 

 

Serie Signature (giallo)

Risultati immagini per Signature Series (Yellow) CGC

L’etichetta gialla indica che il fumetto è stato firmato in un apposita confezione di plastica di CGC che garantisce che le condizioni esterne non abbiano influito sulle condizioni del fumetto e può essere acquistato direttamente da loro per $ 99,99. Sembra stravagante.

Come può un fumetto, chiuso all’interno della plastica CGC, poter essere aperto, autografato e poi riautenticato?

Dopo alcune ricerche, possiamo affermare che è corretto, un’etichetta gialla in realtà significa che ha una firma autentica, e un altra firma di un testimone che rappresenta CGC.

In pratica, al momento della firma, il rappresentante CGC aprirà la confezione e sarà testimone della firma. Dovresti quindi pagare per averlo ridisegnato e potenzialmente ri-classificato.

 

Immagine correlata

 

Qualified (verde)

Risultati immagini per Qualified (Green)CGC

Hai notato che per la firma gialla è richiesto un rappresentante CGC per assistere alla firma? Se hai avuto l’audacia di far firmare un fumetto senza un rappresentante, ti ritroverai con un’etichetta verde.

Il significato dell’etichetta è in realtà un po ‘più ampio, nel senso che il fumetto ha qualche “difetto” che richiede una descrizione. Questo difetto potrebbe essere la firma non verificata di cui sopra, o qualcosa che manca. Un esempio fornito da CGC è considerare un fumetto con un coupon interno. In tale condizione è un’etichetta blu 6.0. Se dovesse mancare un coupon, dovrebbe essere assegnato un grado Blue molto più basso, ad esempio 4.0. Comunque può invece essere dato un Green 6.0 con una nota che manca il coupon, evitando così il 4.0.

Questo gioco di prestigio è tuttavia giustificato dai collezionisti, pertanto le etichette blu hanno spesso più preferenze delle etichette verdi con lo stesso grado (o forse più alto).

 

Risultati immagini per Qualified (Green)CGC

Restaurato (viola)

Risultati immagini per Restored (Purple) CGC
L’etichetta viola è molto temuta. Di solito, il proprietario di un fumetto appena etichettato con il marchio viola apre il pacco di spedizione e si getta immediatamente in un angolo a piangere. Ogni volta che viene assegnata una di queste etichette, l’intero ufficio CGC si raduna per un minuto di silenzio.

Ok,  non è poi così male, ma Purple è ovviamente il meno desiderabile delle etichette che abbiamo trattato fino ad ora perché significa che il lavoro di restauro è stato eseguito, mettendolo in una classe separata dalle altre etichette. Il fumetto verrà comunque classificato, ma verrà anche assegnato un secondo grado su questa scala dopo che CGC ha valutato la qualità del restauro. Indipendentemente dalla qualità, tuttavia, il valore del fumetto ha un impatto significativamente negativo.

 

Risultati immagini per Restored (Purple) CGC

Le etichette con piu colori

Come accennato in precedenza, CGC fa un ulteriore passo avanti, combinando i suddetti concetti per creare etichette con due colori per situazioni estremamente specifiche.

Conservato (blu / grigio)

Risultati immagini per Blue/Grey CGC
Simile al viola, ma le riparazioni significative sono state fatte solo per migliorare l’integrità strutturale o la conservazione a lungo termine del fumetto. Molte volte la CGC stessa scrive: “Queste riparazioni includono strappi, segni, riattacco pezzi e alcuni tipi di pulizia”.

Serie Signature conservata (giallo / grigio)

 

Simile al blu / grigio sopra, ma con una firma autenticata.

 

Serie Signature qualificata (giallo / verde)

Immagine correlata
Un fumetto verde con una o più firme autenticate. Si noti che un fumetto potrebbe avere due firme, una autenticata (rendendola gialla) e una che non lo è (rendendola verde). Allo stesso modo, il fumetto potrebbe mancare una pagina (rendendola verde) con una firma autorizzata sulla copertina (rendendolo giallo).

Serie Signature restaurato (giallo / viola)

Risultati immagini per Yellow/Purple CGC
Un fumetto restaurato con una firma autenticata.

 

Infine, CGC ha anche utilizzato un’etichetta rossa per indicare i fumetti prodotti dopo il 1975 . È stato usato solo per un breve periodo ed è stato sostituito dall’etichetta Blue.

CGC Red Label - What If? #1 9.0

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *